Koks il gatto ebreo
L'ideologia nazista raccontata da un gatto


L’ideologia nazista, la divisione della società in razze superiori e sottorazze, l'invenzione e l'applicazione delle leggi contro gli ebrei, raccontata da un protagonista tutto particolare: Koks il gatto. Koks e David, il suo padroncino, sono tedeschi e sono ebrei. Nella Germania degli anni Trenta essere nati ebrei diventa una colpa ed è fonte di conseguenze e avvenimenti che peggiorano di giorno in giorno e portano le famiglie che se lo possono permettere a emigrare, lasciando la Germania, la propria casa, la propria patria.

  • Adatto alla V classe della scuola primaria
  • Un incontro da 90'/120', a cui può seguire uno o più incontri di approfondimento
  • € 4,00 a studente (minimo 60 €, massimo 25 studenti)

L'incontro può essere fatto in classe,
presso il Museo Ebraico di Bologna
o su piattaforme per la didattica a distanza.

Sono a disposizione dei docenti per creare insieme percorsi/progetti alternativi a quelli proposti.

Per informazioni e prenotazioni
o telefona a Francesca 3495480585

Commenti