A pochi passi da noi. Storia della persecuzione nazi-fascista degli ebrei a partire dalla realtà locale

A pochi passi da noi è un progetto di storia del Novecento a cura dell'Istituto per la Storia della Resistenza e dell'Italia contemporanea della provincia di Rimini. 

Il progetto si propone di ricostruire la storia della persecuzione nazi-fascista degli ebrei a partire dai documenti che riguardano Rimini, l'allora provincia di Forlì, l'Emilia Romagna e di ricavarne del materiale rivolto, in particolare, alle scuole.

Il materiale - organizzato in una serie di studi da ampliarsi a mano a mano che procede la raccolta dei documenti - verrà pubblicato online e presentato, in un appuntamento annuale, a docenti e cittadinanza.

Il punto di partenza del progetto è il documento che la Divisione servizi demografici e statistici del Comune di Rimini invia il 25 agosto 1938 al Prefetto di Forlì con l'elenco delle famiglie di ebrei residenti nel suo territorio.  

ASFO, Ebrei, b. 3, Comune di Rimini, Censimento israeliti
Archivio di Stato di Forlì, b. 3, Comune di Rimini, Censimento Israeliti

In particolare, il soggetto del primo studio sarà la famiglia Castelbolognesi-Foà e verrà presentato il 22 gennaio 2021 (modalità da definirsi).
Nella stessa occasione, l'ISRIC-RN, in collaborazione con il Museo Ebraico di Bologna, propone anche un pomeriggio di aggiornamento insegnanti sulla didattica della Shoah con un intervento di Laura Fontana sull'uso delle immagini e uno di Francesca Panozzo sull'uso dei documenti in classe.

A partire da questo materiale, la sezione didattica dell'ISRIC-RN si rende disponibile per fornire percorsi didattici da realizzarsi nelle scuole, in presenza o a distanza.

Commenti